Camaleonti su sfondo verde.

Una cosa che sto lentamente imparando grazie al blog è che lo scrivere in casa mi annoia.

…E giuro, non vi so davvero dire il perché.

Sarà che per quello che scrivo ho il costante bisogno di osservare, o per un bizzarro daimon greco che nel mio caso si palesa sotto le già citate forme di un anonimo cricetino nella sua ruota…non lo so.

Continua a leggere

I capelli rossi sbiaditi e un gattino tra le poppe.

Sapete, per il sottoscritto non è proprio un bel periodo.

Si si lo so, i post in realtà in fondo sono tutti pieni di speranza, ci sono le battutine e tutto, come fai a dirci questo?

Beh…non significa mica un cazzo cari.

Continua a leggere